Blog


I LOVE MUSIC 2013

venerdì 28 giugno, 2013 at 2:52 pm

A conclusione dell’anno accademico gli allievi dell’Accademia Lizard Ascoli sono stati i protagonisti di due grandi spettacoli professionali, all’insegna della buona musica, tutta ovviamente e rigorosamente LIVE. Sabato 15 giugno all’interno della “Contrada del Gusto” a Villa Pigna di Folignano e Domenica 23 giugno, nella splendida cornice di Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno, questi […]

A conclusione dell’anno accademico gli allievi dell’Accademia Lizard Ascoli sono stati i protagonisti di due grandi spettacoli professionali, all’insegna della buona musica, tutta ovviamente e rigorosamente LIVE.
Sabato 15 giugno all’interno della “Contrada del Gusto” a Villa Pigna di Folignano e Domenica 23 giugno, nella splendida cornice di Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno, questi gli appuntamenti con i due concerti organizzati dall’Accademia, che hanno visto alternarsi sotto i riflettori giovani e giovanissimi cantanti, chitarristi, bassisti, batteristi, tastieristi e violinisti sotto la supervisione dei loro insegnanti.
Due viaggi indietro nel tempo sulle note della più bella musica, italiana ed internazionale, degli ultimi anni. I ragazzi della Lizard hanno dato vita ad uno show elettrizzante, un caleidoscopio di suoni e luci, affrontando – molti di loro per la primissima volta – l’esperienza del palcoscenico. Hanno accompagnato così il pubblico attraverso le emozioni più disparate, dalla dolcezza dei classici della canzone italiana, all’ironia dei brani pop più in voga, alla carica dei grandi capolavori del rock.

 

Feedback entusiasti e positivi da parte degli spettatori e addetti ai lavori che confermano, a detta di tutti, il superiore livello qualitativo raggiunto in soli due anni dall’Accademia Lizard Ascoli rispetto la concorrenza.

Feedback I Love Music 2013-01-600

 

La serata di Piazza del Popolo è stata arricchita dalla presenza di diversi ospiti, personaggi di spicco nel panorama musicale piceno ed italiano. A cominciare da Kenzie Kenzei, giovane rapper ascolano già noto per la pubblicazione del suo EP “Double K” e la partecipazione a MTV SPIT, la battle di rap freestyle andata in onda su MTV. Attualmente è in lavorazione ad un nuovo album di prossima uscita: “Can See Can’t Say”. Affiancato dal DJ Mr. Gaz, Kenzie ha dimostrato le sue eccezionali doti di freestyler entusiasmando il pubblico con le sue rime improvvisate.
E’ stata poi la volta di Catecatù: la cantautrice ha presentato un inedito tratto dal primo disco in lavorazione, accompagnata dai maestri Andrea Luzi, Mimmo Picco, Valerio Tomassini e Marco Marino. Alla batteria ospite d’eccezione il maestro Giovanni Damiani, didatta delle percussioni e turnista per Pavarotti, Bocelli, Nicola Piovani, ecc…

A completare il tutto, il corpo di ballo del Centro Studi Danza Classica ha valorizzato le esibizioni degli allievi Lizard con le coreografie dell’insegnante SIlvia D’Emilio, rendendo la serata ancor più suggestiva.

E non è tutto. Perché se la musica ha regalato divertimento ed emozioni al pubblico, tanto più ha coinvolto chi ha lavorato per mesi ad un progetto che ha lentamente preso vita, e si è rivelato in tutto il suo splendore in quelle poche ma intense ore di show. Stiamo parlando ovviamente degli insegnanti, a partire dal direttore artistico, il M° Andrea Luzi, che ha ideato il concept del progetto I LOVE MUSIC, con al suo fianco l’immancabile collaborazione di tutti gli altri docenti, professionisti attivi da anni nel campo della didattica e della musica suonata.
Progettazione grafica, produzione in studio di registrazione, stesura di centinaia di partiture, il tutto è stato realizzato in poco più di tre mesi grazie al lavoro incessante dell’Accademia, senza contare le numerose ore di prove, necessarie per perfezionare e rifinire gli spettacoli sotto ogni punto di vista.
Gli insegnanti hanno ricevuto in cambio dagli allievi tutta la passione e l’impegno che si richiedono per la messa in opera di un progetto così ambizioso. Ragazzi e ragazze che in questi mesi hanno dato vita non solo a due spettacoli professionali, ma anche e prima di tutto a nuove amicizie.
L’esperienza di I LOVE MUSIC ha regalato a tutti i partecipanti sorrisi, lacrime, sospiri, abbracci, sguardi e parole sinceri, scherzi e goliardia a volontà. Tutti doni che resteranno di certo a lungo nella mente e nel cuore di ognuno.